DM 1° luglio 2014

Teatri Nazionali e Teatri di Rilevante Interesse Culturale

Con l’entrata in vigore del DM 1° luglio 2014 (Nuovi criteri per l’erogazione e modalità per la liquidazione e l’anticipazione di contributi allo spettacolo dal vivo, a valere sul Fondo unico per lo spettacolo, di cui alla legge 30 aprile 1985, n. 163) i teatri fondatori di P.l.a.tea., già teatri stabili di interesse pubblico, sono diventati Teatri Nazionali e Teatri di rilevante interesse culturale e rientrano nel Capo II (Sostegno alle attività teatrali), Titolo I (Disposizioni generali) e Titolo II (Produzione), Sezione I (Teatri nazionali e teatri di rilevante interesse culturale), Artt. 10, 11, 12, 13.

Per ulteriori informazioni è possibile consultare la Gazzetta Ufficiale