Fondazione Teatro Metastasio

TRIC
direttore: Franco D'Ippolito
sale: Teatro Metastasio, Teatro Fabbricone (sala 1 e sala 2 - Fabbrichino), Teatro Magnolfi

SEDE OPERATIVA E UFFICI
via Cairoli 59, 59100 Prato
telefono: 0574 6084
email: info@metastasio.it
www.metastasio.it

Il Teatro Metastasio (dal 1994 costituito in Fondazione, dal 1998 riconosciuto dal Ministero Teatro Stabile pubblico della Toscana e dal 2015 Teatro di rilevante interesse culturale) opera in tre spazi: il Metastasio (teatro all’italiana ottocentesco), il Fabbricone (una fabbrica tessile trasformata in spazio scenico da Luca Ronconi negli anni ’70) e il Magnolfi (un ex orfanotrofio ottocentesco attualmente trasformato in centro culturale polivalente). La storia del teatro comunale (dal ’64 al ’94) era stata scandita da importanti ospitalità e da diverse incursioni produttive, legate soprattutto alle figure di Giorgio Strehler e Luca Ronconi. Con la nascita della Fondazione questa vocazione produttiva si è consolidata sotto la guida di registi come Massimo Castri, Massimo Luconi, Federico Tiezzi, Paolo Magelli, con il quale ha preso vita la compagnia stabile del teatro, organizzatori come Renato Borsoni e Massimo Paganelli, drammaturghi come lo spagnolo Josè Sanchis Sinisterra. Negli ultimi venti anni il teatro ha continuato a essere un punto di riferimento originale nel panorama italiano e internazionale grazie alla produzione di spettacoli diretti dai maggiori Maestri europei, da Massimo Castri a Luca Ronconi, da Eimuntas Nekrosius a Peter Stein. Il Teatro si è sempre impegnato in una intensa e organica attività di formazione e orientamento nel settore artistico e tecnico: negli ultimi anni è stato individuato il teatro Magnolfi come sede della scuola, utilizzandone la foresteria come luogo di residenza degli artisti e degli studenti impegnati nei corsi di formazione. Costante è l’impegno nella diffusione del teatro nelle scuole e presso il pubblico giovane. Il Teatro collabora stabilmente con una delle più qualificate compagnie del settore, il TPO. Il Metastasio organizza inoltre il Festival Contemporanea, appuntamento nazionale e internazionale che, fin dalla prima edizione del 1999, rivolge la sua attenzione alla ricerca e alla sperimentazione dei processi produttivi teatrali derivati dall’utilizzo dei diversi linguaggi dello spettacolo e della comunicazione.